fondazione mario del monte per la sostenibilità del territorio modenense

La città e l'area vasta

Modena: la città e l’area vasta.

Nodi critici e sostenibilità delle opzioni


Le ricerche della fondazione ‘Mario Del Monte’ sulla sostenibilità della città e dell’area vasta modenese e sulla tensione abitativa hanno concentrato l’attenzione su un ventaglio di indicatori, sui principali nodi critici dell’attuale sviluppo e del suo governo, cercando di proiettarli su scenari di medio periodo (2014).

Le analisi si intrecciano con la definizione del Piano Territoriale di Coordinamento Provinciale (PTCP), entrato ora nella fase della discussione conclusiva per l’ approvazione, attraverso percorsi condivisi di partecipazione.

La proposta di discussione della Fondazione si riferisce principalmente all’impatto delle decisioni pubbliche sulla città e sull’area vasta, alle diverse scale delle interazioni territoriali, nei processi di globalizzazione. Secondo l’innovazione di sistema della sostenibilità ambientale, sociale, economica, partecipativa. E in particolare sulle condizioni necessarie a conservare e riprodurre i beni pubblici, costruiti da un insieme di regole e di istituzioni che determinano l’accesso, l’uso e la riproduzione dei beni stessi.

Il seminario si propone di avviare un reale confronto pubblico, in un rapporto interattivo tra momenti della ricerca, processi partecipativi e decisionali, modalità di verifica.