fondazione mario del monte per la sostenibilità del territorio modenense

Come un Arcipelago

Autobiografie cognitive in adolescenza

 

di Carmine Lazzarini

con testi di Cristina Nocetti

 

Questo Quaderno è dedicato a Cristina Nocetti, che - assieme a Luciana Bertellini - è stata prima animatrice dell’idea, poi partecipe appassionata della formazione e del percorso iniziale del primo progetto sulla democrazia a scuola promosso dalla Fondazione del Monte e della sua sperimentazione nel gruppo di lavoro coordinato da uno straordinario animatore come Mario Benozzo.

Si compone in tal modo un’autoriflessione e verifica della democrazia reale nella vita quotidiana della scuola, attraverso l’interfaccia delle percezioni e delle pratiche di insegnanti e studenti delle scuole secondarie di Modena e provincia, sulla base di una preparazione comune e del metodo autobiografico. L’esperienza è stata raccolta nel primo Quaderno della Associazione Mario Del Monte, Dentro la democrazia scolastica: ascoltare la quotidianità (2002).

 

Si tratta di una esperienza complessa, ma non facilmente documentabile. Eppure si configura come una vera e propria attività di ricerca, di pratica teorica, di esercizio delle competenze e della responsabilità civile e nei rapporti umani, propri del ‘mestiere’ dell’insegnante e della sua specifica riconoscibilità.